ELLIOTT MURPHY FEAT. OLIVER DURAND

Venerdì 19 aprile ore 22:00
Elliott Murphy feat. Oliver Durand
www.elliottmurphy.com
https://en.wikipedia.org/wiki/Elliott_Murphy
https://www.youtube.com/channel/UC5PhecZLnV7IUyvP2dJz_KQ
https://open.spotify.com/artist/4aqvFWNLhYa5nny4oDII4m
ingresso 18 euro con tessera arci
potete prenotare l’ ingresso al concerto inviando una mail a raindogshouse@gmail.com mettendo come oggetto ” Prenotazione Elliott Murphy ” .

Newyorkese e cantautore di culto, Elliott Murphy è un personaggio dalle varie contaminazioni, cresciuto nei club underground della Grande Mela con Lou Reed, New York Dolls, David Byrne e Patti Smith, ma in seguito avvicinatosi anche a Bruce Springsteen, suo grande amico e spesso sul palco e nei dischi con lui nell’arco della sua carriera.
Accasatosi alla Polydor, Elliott Murphy esordisce nel 1973 col disco-cult “Aquashow”, dove piazza subito un colpo da 90, quella “Last of the Rockstars” che da sempre è uno dei suoi pezzi più rappresentativi. Intravisto un po’ nella schiera dei “Beautiful Losers”, in seguito Elliott deciderà – dopo 4 dischi con la Polydor – di fondare la propria etichetta (Courtesan) con la quale pubblicherà dischi come “Affairs”, “Murph the Surf”, e “Milwaukee”, prodotto da Jerry Harrison dei Talking Heads.
Trasferitosi in Francia nei primi anni ’90, Elliott Murphy ha continuato ad incidere e esibirsi dal vivo con ottimo successo nel vecchio continente, compresa l’Italia del rock n’ roll e della musica di matrice americana. In “Selling the Gold” del 1995 si cimenta in un duetto con Springsteen.

Nei dischi di Murphy, con gli anni, hanno suonato artisti come Phil Collins, Billy Joel, Bruce Springsteen, Mick Taylor, Sonny Landreth, David Johansen, Violent Femmes e Shawn Colvin.