THE WINSTONS FEAT RICHARD SINCLAIR // RIVIERA FESTIVAL // ALBISSOLA MARINA

Il Comune di Albissola Marina e l’ Associazione Raindogs House presentano:

RIVIERA JAZZ & BLUES FESTIVAL 2019
The Winstons ( IT Jazz/Pop/Prog/Psych )
feat Richard Sinclair (UK from legendary Caravan! )
Enro Winstons – Enrico Gabrielli from CALIBRO 35PJ Harvey keyboards, flute, saxophone, voice
Linnon Winstons – Lino Gitto from Ufovalvola voice, drum, keyboards
Rob Winstons – Roberto Dellera from Afterhours: Voice and Bass
sabato 20 luglio ore 21 – Albissola Marina – Parco Faraggiana – Ingresso Gratuito!
Prima e dopo il concerto diretta live a cura di Radio Skylab
Food Area by Avis Comunale di Albissola Marina
https://www.youtube.com/watch?v=lFeqt52TCQw
https://www.youtube.com/watch?v=5qdWKCQ4O98
https://www.youtube.com/watch?v=obSNKiEdyrk
https://www.youtube.com/watch?v=9hmFzGTxod4

THE WINSTONS sono un power trio di fuoriclasse: basso, batteria, tastiere e voci dedito alla psichedelia e al culto dell’anarchia ancestrale.

Forse i loro nomi non vi diranno molto, se non la marca di sigarette ma le loro facce hanno comunque un che di familiare. ENRO WINSTON, ROB WINSTON e LINNON WINSTON hanno trovato la sintonia perfetta in una nuvola fumosa di sonorità psico-jazz-garage, che con sensibilità contemporanea omaggiano il progressive rock inglese.

Ed è negli acquitrini maleodoranti del prog che navigano, non curanti dello sporco che resta addosso ai vestiti. E chissenefrega, tanto lo sporco nel rock’n’roll diventa puro stile… I loro grandi templi non sono lontani dal pianeta Gong: si stagliano nell’orizzonte di una Canterbury distrutta, a destra dalla tomba di Hugh Hopper dei Soft Machine e a sinistra di quella di Kevin Ayers.
Nel 2015 il primo omonimo album “The Winstons”, seguito nel 2016 dal singolo “Golden Brown/Black Shopping Bag” rilasciato anche in uno stilosissiomo 45 giri. Ora è la volta di “Smith”, il secondo album!

Per questa data avranno l’onore di ospitare la Special Guest, musa della scena di Canterbury, Mr. RICHARD SINCLAIR, leader della band progressive inglese Caravan!

I Caravan erano una band inglese del 1968, seminale per la scena di quel rock progressivo denominato “Canterbury”

Insieme ai Soft Machine, depositari di uno stile maggiormente basato sulla fusion e sulla sperimentazione, rappresentano i due filoni principali della corrente musicale nota come scena di Canterbury. La band, capostipite del filone melodico di questo movimento, ha influenzato diverse band progressive degli anni settanta come i Camel.

Nel 1963 il quindicenne Richard Sinclair si unisce ai due fratelli Brian e Hugh Hopper per formare i Wilde Flowers, i progenitori del sound di Canterbury. Negli anni successivi ruotano all’interno della band diversi musicisti di spicco, tra i quali Robert Wyatt, Kevin Ayers, Dave Sinclair, cugino di Richard, Pye Hastings e Richard Coughlan. Il gruppo registra diverse canzoni e si esibisce anche dal vivo. Nel 1966 Wyatt, Ayers e Hugh Hopper si uniscono al chitarrista australiano Daevid Allen ed al pianista/organista Mike Ratledge per formare i Soft Machine.