BACHI DA PIETRA

Sabato 26 febbraio ore 22.00
Bachi Da Pietra

https://www.youtube.com/watch?v=DvBh-TTppZw
https://www.youtube.com/watch?v=20t6DFAaKCg
https://www.youtube.com/watch?v=Xn2yuFK825w
Apertura porte ore 20:30 – Possibilità di cenare con le nostre specialità
Inizio concerto ore 22:00 – Dopo il concerto fino alle 03:00 gaudenti come sempre!
ingresso 10e con tessera arci – under 25 ingresso 7e con tessera arci
Biglietti On Line: https://www.musicglue.com/circolo-raindogs-house/

«È una guerra e questa è una battaglia.»
Così esordiva il primo disco dei Bachi da Pietra nel lontano 2005, primo segno nella pietra ad opera di quella multiforme creatura nata dalle menti – e tra le mani – di Giovanni Succi e Bruno Dorella: «Adesso dalla terra ci si rialza, perché tutto ricomincia. È bello ripartire azzerati.»
Proprio così, ripartire azzerati: RESET.
Questo il titolo del nuovo disco in uscita il 7 maggio via Garrincha Dischi.
Nuovo album e nuova label, dunque, ma stessa battaglia, seppure con rinnovata potenza di fuoco perchè in trincea scende un nuovo sodale: Marcello Batelli (Non Voglio Che Clara, Il Teatro Degli Orrori) si affianca a Succi e Dorella portando la band in una nuova dimensione sonica attraverso basso e synth, e curando personalmente il suono generale in cabina di regia.
Se il primo capitolo della saga dei Bachi invitava emblematicamente a “Tornare nella terra”, RESET è l’alba dopo un lungo silenzio (“Necroide”, l’ultimo capitolo discografico, usciva nel 2015), un tempo trascorso ad osservare la metamorfosi odierna prima di rialzarsi: pronti “a saltare in aria”.



ALCUNE REGOLE
Ciao Amici, come ben sapete, a causa della particolare situazione che stiamo vivendo tutti, le regole sono in continuo mutamento. Per questo motivo siamo qui a darvi tutte le info affinché si possa continuare ad ascoltare bella musica e bere birrette tutti assieme. Con Gennaio 2022 queste sono le nuove regole: obbligo di super green pass, obbligo di indossare mascherina ffp2 all’interno del locale, somministrazione cibo e bevande non all’interno ma sulla bella terrazza. Come sempre fino ad ora, invece, NON verrà chiesta l’esibizione di documenti di identità.
Tutte le precedenti regole sul distanziamento e l’utilizzo delle mascherine resteranno valide. Giochiamo di squadra per far sì che la gaina non finisca mai!!