HOME

Vi aspettiamo mercoledì 16 settembre dall ore 19.00 belli come il sole per l’ultimo #Biancoparty di quest’estate!!!
A deliziarci con la sua selezione musicale ci sarà Markio Dj a far girare qualche bel vinile pettinato. Poi manicaretti, spruzzate di soda e birrette ghiacciate… Allè!
ingresso gratuito con tessera arci
– Seduti, distanziati ma felici –
—————————————
ALCUNE REGOLE
A causa della particolare situazione che stiamo vivendo tutti, anche all’interno del Raindogs House c’è un’unica grande regola da seguire, per il rispetto e la salute di tutti:
mantenere la distanza di almeno 1 metro e indossare la mascherina nelle varie aree del locale (es: scale, sala concerti, bagni, terrazza)
In ogni caso abbiamo predisposto igienizzanti, cartelli informativi e molto altro. Se poi avessi domande o dubbi, ci trovi al bancone o all’ingresso, pronti ad ascoltarti.
Giochiamo di squadra per far sì che la gaina non finisca mai!



Martedì 29 Settembre, ore 21.30
Wax Machine live
Psych-Jazz-Astral 60’s Rock from Brighton – UK
https://www.youtube.com/watch?v=bT8p0usbbA8
https://www.youtube.com/watch?v=c7YtOuPr9NI
https://www.youtube.com/watch?v=zhimZF9Kvcg&t=6s
ingresso 8e con tessera arci

Allè! Ecco il primo concertone della stagione 20-21, per quanto possibile andiamo avanti, perchè la musica dal vivo è gran parte di quanto ci fa stare bene!

Come per le attività che si sono svolte a luglio e agosto i posti saranno ridotti. Vi consigliamo di prenotare inviando una mail a raindogshouse@gmail.com indicando in oggetto: Prenotazione e il nome della band interessata. La prenotazione sarà valida fino alle ore 21:30 della sera del concerto.martedì 29 settembre ore 21:30

Band inglese di Brighton votata anima e corpo alla psichedelia e già titolare di due EP pubblicati nel 2018, con ‘Earthsong Of Silence’ uscito nella primavera 2020, i Wax Machine sfornano per la Beyond Beyond is Beyond un disco incapsulato in uno spazio geografico e temporale perso chissà dove tra passato e futuro. Per la produzione si affidano a Go Kurosawa dei Kikagaku Moyo / 幾何学模様, band psichedelica di Tokyo con un notevole seguito di culto alle spalle: un ulteriore indizio della scelta di campo operata dal bandleader Lau Ro (chitarrista e cantante nato in Brasile ma cresciuto tra Italia e Inghilterra) efficacemente affiancato da Isobel Jones (voce e flauto) e da Toma Sapir (batteria e percussioni) in un album che aggiunge nuove dimensioni al loro suono in continua evoluzione esplorando più a fondo le radici psych-folk britanniche del loro stile così come le suggestioni della West Coast anni Sessanta e Settanta, mescolate in una proposta davvero eclettica, inebriante e originale a elementi di ‘spiritual jazz’, di pop, di krautrock, tropicalismo brasiliano e library music, sempre filtrati attraverso una lente psichedelica colorata e deformante. Il risultato è un’insolita sequenza di ispirazioni e citazioni che spaziano dai Velvet Underground ai Santana, dai Jethro Tull ai Millenium, dai Popul Vuh ai Jefferson Airplane fino ai Caravan.

Sabato 2 ottobre ore 21:30
Satoyama ( Nu Jazz – Ita )
https://www.youtube.com/watch?v=EVgAEfhNDko
https://www.youtube.com/watch?v=3H_M3p2-8XM
https://www.youtube.com/watch?v=DKs8KV1pNog
ingresso 8e con tessera arci

I Satoyama, formati nel 2013, uniscono quattro musicisti che cercano di creare una musica di confine. Profondamente influenzati dal jazz nord europeo, dalla contemporanea e dall’elettronica, provano a combinare tutte le loro contaminazioni. Sono stati inseriti tra le 100 migliori uscite 2019 nel panorama jazz mondiale da Jazzit ed il loro ultimo lavoro Magic Forest ha raccolto pareri unanimamente favorevoli. Il loro live set ibrido attraversa il mondo dell’elettronica, del jazz con uno sguardo cinematico di grande eleganza.Luca Benedetto | Tromba ed elettronica, Christian Russano | Chitarra ed elettronica, Marco Bellafiore | Contrabbasso, Gabriele Luttino | Batteria

Venerdì 9 ottobre ore 21:30
Yonder Boys – Bluegrass, Country & Folk from Berlin
https://www.youtube.com/watch?v=eWyYDR5chHQ
https://www.youtube.com/watch?v=GTgxm2ub23Y&t=51s
https://www.youtube.com/watch?v=kSEtYog0CHA
ingresso 8e con tessera arci

Gli Yonder Boys sono una band berlinese di folk americano, composta da musicisti provenienti da diversi continenti. La loro musica affonda le radici nella old-time music americana e nel Bluegrass, si contraddistingue per Ie influenze rock, latine, pop e psichedeliche.
Il nucleo originale della band è formato da Jason Serious (USA) e David Stewart Ingleton (Australia), già da tempo impegnati sulle scene come duo cantautorale, come componenti della Jason Serious Band e come opening act per gruppi come Billy Bragg o i Wood Brothers, partecipando, tra gli altri, al famoso Truck Festival in Inghilterra.
Dalla fusione del duo con il bassista cileno Tomas Peralta (già nella Bluegrass Band St. Beaufort), nascono infine gli Yonder Boys.
Il loro EP di debutto omonimo è uscito nel 2018 su Blue Whale Records e il loro primo LP all’inizio del 2020.David Stewart Ingleton (Australia) al banjo
Jason Serious (USA) alla chitarra
Tomas Peralta (Chile) al contrabbasso

————————
ALCUNE REGOLE
A causa della particolare situazione che stiamo vivendo tutti, anche all’interno del Raindogs House c’è un’unica grande regola da seguire, per il rispetto e la salute di tutti:
mantenere la distanza di almeno 1 metro e indossare la mascherina nelle varie aree del locale (es: scale, sala concerti, bagni, terrazza)
In ogni caso abbiamo predisposto igienizzanti, cartelli informativi e molto altro. Se poi avessi domande o dubbi, ci trovi al bancone o all’ingresso, pronti ad ascoltarti.
Giochiamo di squadra per far sì che la gaina non finisca mai!
————————
PRENOTAZIONI
Come alcuni di voi sanno Raindogs House non è enorme, quindi, per rispettare le disposizioni sanitarie, la nostra capienza sarà limitata, vi chiediamo fin da ora di avere pazienza. Per prenotare l’ingresso basta inviare una mail a raindogshouse@gmail.com inserendo come oggetto “Prenotazione e nome della Band “, la prenotazione sarà valida fino alle ore 21:30 della sera del concerto.