HOME

Martedì 15 Maggio ore 22.00

Go Down Records è orgogliosa di annunciare questo live
in collaborazione con Sound of Liberation e Vincebus Eruptum.

Un’occasione unica per gli appassionati di tutto il nord-ovest, in quanto i concerti della band teutonica in terra italiana sono molto rari e quest’anno suoneranno solo qui e a Venezia!

Colour Haze (DE)
è una band tedesca di Monaco, sono un trio composto attualmente da Stefan Koglek (chitarra e voce), Phlipp Rasthofer (basso) Manfred Merwald (batteria). Il gruppo fa parte della cosiddetta corrente del Krautrock insieme ad altre band tedesche.La band è attiva dalla metà degli anni ’90, il primo disco (“Chopping Machine”) è uscito nel 1995. Complessivamente i Colour Haze hanno prodotto 12 album, l’ultimo (“In Her Garden”) è uscito nel 2017. A partire dal 2004 gli album dei Colour Haze sono prodotti dalla Elektrohasch Records. Il gruppo si esibisce soprattutto in Germania ma non manca agli eventi internazionali: hanno partecipato più volte all’importantissimo Duna Jam, evento di prestigio per gli amanti del genere.

ANANDA MIDA (IT)
nasce nel 2013 dall’intesa, per gioco, per passione, fra Matteo Pablo Scolaro (Renè Basca And The Biscuits – Vino Del Mar) e Max Ear (OJM – Poison Deluxe). Dopo un po’ all’avventura si unisce Davide Bressan (Wild Pipes – Return From The Grave) al basso ed Alessandro Tedesco (OJM – Glincolti – The Lu Silver String Band). A settembre 2015 gli ANANDA MIDA registrano le loro prime 2 canzoni con Filippo Leonardi (Pater Nembrot) alla voce e ai synth. A novembre 2016 esce il primo LP con anche Oscar De Bertoldi (Felix Lalù) alla voce e Stefano Pasqualetto (OJM – Poison Deluxe) alle tastiere. L’album di debutto “Anodnatius”, polo positivo dell’immaginario di ANANDA MIDA come il prefisso “anod” fa intuire, sarà seguito dal disco “Cathodnatius” nel quale si tenterà di far riemergere tutte le forze negative e le relative sottili vibrazioni giacenti fuori e dentro ogni cosa. “You know I grow the sun, I always shove it down, with calm.”

I posti sono limitati…si consiglia l’acquisto in prevendita.

Apertura porte ore 21:00
Inizio live ore 21:30

ingresso 18 euro in prevendità
scrivendo una mail a godownbooking@gmail.com
alla porta 20 euro la sera del concerto
ingresso con tessera arci

 

 

Giovedì 17 Maggio, ore 21.30

Groove Walk non é una scuola qualunque, non é solo ballo, ma é soprattutto vita sociale. Tutti i giovedì infatti dopo le lezioni, la cultura swing si
sposta al Raindogs, dove potrai rilassarti, e perché no cimentarti in balli forsennati, tra un bicchiere e tanta musica swing.
Vieni e fatti contagiare dai ritmi swing, non ne potrai piú fare a meno!!!!!Se sei interessato alle lezioni di lindy hop puoi richiedere informazioni:

 

 

Da Londra torna alla Raindogs House una delle band che negli anni ci ha più colpito per il loro sound, classe, potenza e presenza scenica. Imperdibile. Allè!

Venerdì 18 maggio ore 22:00
The Cesarians + MGZ Dj Set
( Rock – Brit – Punk – Noir )
Ingresso 12 e con tessera arci
https://www.youtube.com/watch?v=h4yYOtjko6U
https://www.youtube.com/watch?v=VNgHi8kM6Hg
https://www.youtube.com/watch?v=LE6sU5uxdJ4

I Cesarians sono una band londinese formata dal frontman Charlie Finke (ex Penthouse), Justin Armatage (ex Christian Death), Beverley Crome, Budge Magraw, Christine Lehlett e Ed Grimshaw.
I Cesarians non sono una pop band. Il loro suono non è manipolato o preconfezionato per le masse.
Il linguaggio musicale dei Cesarians è consapevole, sincero ed elegante. Le loro canzoni parlano di amore, sofferenza, redenzione, terrore e paradossi; tutte le ricchezze e tragedie della vita parte di un mix alchemico che si trasforma in un live show che lascia senza fiato.
L’omonimo debutto esce nel 2009, registrato agli Abbey Road Studios insieme a Craig Leon, producer di Ramones, Richard Hell, Blondie e Suicide.
Nel 2015 esce il loro secondo album “Pure White Speed”: unione tra melodia e potenza a cavallo tra Bad Seeds e Arab Strap.
E dopo i travolgenti The Cesarians, si balla e si decolla verso gli universi paralleli con le musiche extragalattiche dell’MGZ DjSet!!! Buru-Vibration & Alien Sounds per tutti gli umani presenti! Evviva evviva evvivaaa!!!”

 

 

Sabato 19 maggio ore 22
Cambrian + Liquido Di Morte
https://www.youtube.com/watch?v=0KIlFmqSu9c
https://www.youtube.com/watch?v=XQEGAXmwonI
https://www.youtube.com/watch?v=NkIJM8yHM5Q
ingresso 5e con tessera arci

CAMBRIAN:
Quando fa caldo è consigliato muoversi il meno possibile per non sudare, e questo i Cambrian lo sanno molto bene. Il progetto, nato dall’incontro tra Boggio Nattero (Carcharodon, Squid Beak, Mascinga), Fabio Cuomo (solista, Eremite, Mope) e Stefano Parodi (Vanessa Van Basten, Mope, Dead Esther), mescola rilassanti chitarre lap steel hawaiiane a imponenti riff doom/sludge di matrice blues Sabbathiana. Come se Pink Floyd e Black Sabbath si trovassero a jammare con Sleep e Earth su una spiaggia caraibica al tramonto o sul palco del Raindogs il 19/5. Il disco d’esordio “Mobular” è uscito per Taxi Driver Records nell’estate 2017.

LIQUIDO DI MORTE
I Liquido di Morte provano ed esistono a Milano, in molte forme differenti da oltre dieci anni e hanno pubblicato due album per la SSTARSS di Giacomo Spazio, oltre a un EP di remix e rework. Li trovate fermi a fumare all’incrocio di buio post-metallico e ossessività krautrock. Recentemente stanno suonando dal vivo con Fabio Cuomo, che in questa sede non ha bisogno di alcuna presentazione!